You are currently viewing TOUR DELL’ARTE – GENOVA: “la superba per uomini e per mura” (F. Petrarca)

TOUR DELL’ARTE – GENOVA: “la superba per uomini e per mura” (F. Petrarca)

  • Categoria dell'articolo:news / tour_arte

Il tour dell’arte, dopo la pausa estiva, riprende il suo viaggio con la visita di Genova, città ricca di storia, tesori nascosti, angoli suggestivi.
Il fascino di questa città stretta, tra la montagna e il mare, frammentata tra passato e presente, crocevia di popoli e culture diverse (non a caso il nome medioevale di Genova è Janua, ovvero “porta” in latino), ha colpito scrittori, poeti e cantautori, che nei loro versi hanno raccontato la sua bellezza, i suoi contrasti, la sua anima nascosta.

GVA1_7_genova

PROGRAMMA GENOVA SABATO 10 GIUGNO 2017

Durante la mattinata scopriremo la storia della città visitando, muniti di elmetto, la suggestiva Torre Grimaldina e le carceri di Palazzo Ducale: l’antica torre, che svetta sulla città e domina tutto il centro, fino al Porto Antico è considerata il vessillo del potere politico esercitato dalla Repubblica di Genova.
Negli ampi e luminosi vani si possono ammirare affreschi di dame e cavalieri, velieri e scene allegoriche, mentre raffigurazioni eroiche, poesie speranze e proteste d’innocenza ricoprono i muri delle celle nei sottotetti.
La Torre e gli ambienti sottostanti hanno avuto dal ‘400, fino alla Resistenza, la funzione di carcere, dove vi è racchiuso un pezzo fondamentale della storia della Repubblica.
Dalla fine del 1200 al 1930 sono stati imprigionati intellettuali, aristocratici, pittori, personaggi politici e cospiratori. Tra i tanti detenuti, i più noti: Giuseppe Garibaldi, che fu arrestato a Chiavari in seguito alla caduta della Repubblica Romana e Jacopo Ruffini, patriota e amico di Mazzini poi, Niccolò Paganini, Dragut, il feroce pirata saraceno e Nino Bixio.
Scopriremo anche perché alle cellette sono stati dati curiosi nomi come Paradiso, Superbia, Examinatorio, Canto, Reginetta, Donne, Luna, Palma, Gentilomo, Gallina, Strega, Volpe.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio passeggeremo, accompagnati da una guida, nel cuore di Genova, tra piazza Raffaele De Ferrari e la Cattedrale, fino al Porto Antico, restaurato sotto l’egida di Renzo Piano. Il percorso prosegue tra gli stretti e caratteristici “carruggi” che si snodano attraverso alti edifici lungo tutta la pianta medievale del capoluogo ligure.
Dal centro fino verso il litorale incontreremo splendidi palazzi, patrimonio dell’Unesco, e sfarzose chiese con facciate decorate da stucchi e affreschi. Tra i carruggi incontreremo, infine, anche il museo a cielo aperto dedicato a Fabrizio De André, uno dei cantautori più conosciuti della storia della musica italiana del dopoguerra.
img08

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

Socio               € 55  a persona
Non socio      € 60

LA QUOTA COMPRENDE:
viaggio in pullman GT, visita guidata di un’intera giornata al centro storico di Genova e a palazzo Ducale, biglietto d’ingresso a Palazzo Ducale con la Torre e le Carceri, assicurazione base viaggio medico-sanitaria.
ESCLUSO:
pranzo, extra personali e tutto quanto non espressamente citato sopra.

ORGANIZZAZIONE TECNICA

LogoFrigerioViaggi

 

Per le info e prenotazioni contattare la Segreteria Cral: tel. 02.7740 6815 oppure via mail