You are currently viewing MATERA | Capitale della cultura 2019 dal 17 al 20 ottobre

MATERA | Capitale della cultura 2019 dal 17 al 20 ottobre

“Matera è una città tra le più antiche del mondo il cui territorio custodisce testimonianze di insediamenti umani a partire dal paleolitico e senza interruzioni fino ai nostri giorni. Rappresenta una pagina straordinaria scritta dall’uomo attraverso i millenni di questa lunghissima storia. Nel 1993 l’UNESCO dichiara i Sassi di Matera Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il 17 ottobre 2014 Matera è stata designata Capitale Europea della Cultura per il 2019”.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Giovedì 17
Ritrovo dei partecipanti in stazione Centrale a Milano. Partenza con treno Frecciarossa alle ore 06.10 con arrivo previsto a Salerno alle ore 11.58.
Pranzo libero.
Partenza alla volta della località Gravina in Puglia, città Natale del Papa Benedetto XIII della famiglia Orsini. Incontro con la guida e passeggiata attraverso i due quartieri medievali del X sec.,”Fondovito” e “Piaggio“. Visita alla Basilica Cattedrale dedicata alla Madonna dell’Assunta del XI sec. Passeggiata nel centro storico dove è presente la prima biblioteca della Puglia del XVII sec. Visita alla Chiesa Rupestre di San Michele delle grotte prima cattedrale della città. Passeggiata attraverso il ponte acquedotto voluto dagli Orsini. Passeggiata sul pianoro Madonna della stella dove è presente il parco archeologico di più di 400 ettari, contenente tombe dal XI al IV secc avanti Cristo.

Costo ingresso S. Michele delle Grotte € 3.00 a persona (escluso, da pagare in loco).
Al termine, partenza per Matera, cena in ristorante tipico e pernottamento in hotel.Venerdì 18 
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata della città di Matera, passeggiando per il centro cittadino, dalla frequentatissima via del Corso alla direttrice dorsale settecentesca via Ridola, con sosta alle principali Chiese come la splendida San Francesco d’Assisi, la Chiesa della Confraternita del Purgatorio, la Chiesa di Santa Chiara e la maestosa Cattedrale in cima alla Civita, sperone più alto che divide in due i Sassi di Matera. Sosta in piazzetta Pascoli presso lo splendido belvedere che domina una completa panoramica dei Sassi con uno degli scorci più suggestivi e romantici. Racconto del Palazzo Lanfranchi, sede del Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna di Basilicata, che ingloba la Chiesa del Carmine e il seminario dove Pascoli avviò la sua carriera di insegnante. Osservazione della imponente “Goccia” dello scultore giapponese Kengiro Azuma, simbolo dell’acqua, elemento cardine che ha permesso la vita nei Sassi di Matera, come si scoprirà durante la visita stessa. Discesa nel cuore dei Sassi, nel rione Caveoso, prevalentemente scavato nella roccia, attraverso la via principale che condurrà all’apertura della vista mozzafiato della murgia materana e della Gravina, una sorta di profondo canyon, presso la piazza che ospita la omonima Chiesa a strapiombo di San Pietro Caveoso, imperdibile esempio di uno dei primi luoghi di culto dell’antico rione. Visita ad una tipica “casa grotta”, l’abitazione prima dell’abbandono dei Sassi a seguito della legge di risanamento di De Gasperi, scavata nella roccia, unico ambiente per uomini e animali, arredato con gli attrezzi e gli utensili da lavoro dell’epoca e il mobilio originario in cui ci si immergerà nell’emozionante scoperta della quotidianità di una volta di una famiglia materana. Successiva visita ad una Chiesa Rupestre, ancora una grotta, ma adibita per uso religioso, dal fascino mistico, decorata da dettagli architettonici e straordinari affreschi parietali con elementi di arte orientale, risalenti al VII secolo. Risalita dai più caratteristici vicoli dei Sassi, fra scorci, anfratti, piazzette in cui si potrà godere della magia di un vero presepe che racconta secoli di storia e che ha trovato continue evoluzioni sino ai giorni nostri pur conservando quella radice millenaria che fanno di Matera la terza città più antica del mondo.

Costo ingressi a persona: casa Grotta € 2.00 – Chiesa Rupestre € 2.00 (esclusi, da pagare in loco).
Si consigliano abbigliamento e scarpe comode. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per relax e shopping. Si consiglia la visita individuale del Museo Dalì, situato all’interno dei Sassi. (escursione non inclusa – ingresso € 12.00 – per info consultare il sito).
A seguire, cena in ristorante tipico. Pernottamento in hotel.Sabato 19
Prima colazione in hotel. Partenza in bus per la visita individuale della Cripta del Peccato Originale (con audioguida ambientale – ingresso incluso). La Cripta del Peccato Originale era il luogo cultuale di un cenobio rupestre benedettino del periodo longobardo. È impreziosita da un ciclo di affreschi datati tra l’VIII e il IX secolo, stesi dall’artista noto come il pittore dei Fiori di Matera ed esprimenti i caratteri storici dell’arte benedettina-beneventana. La parete sinistra è movimentata da tre nicchie, su cui sono raffigurate rispettivamente le triarchie degli Apostoli, della Vergine Regina e degli Arcangeli. La parete di fondo, invece, è ravvivata da un ampio ciclo pittorico raffigurante episodi della Creazione e del Peccato Originale.
Pranzo in agriturismo. Nel pomeriggio incontro con la guida per la visita del Parco Murgia (7 km da Matera). Partendo dal piazzale del Belvedere, che offre una visuale mozzafiato dell’intera città, si percorrerà un sentiero spettacolare in cui la guida racconterà delle rocce e dell’acqua ed illustrerà l’evoluzione dalle caverne agli attuali insediamenti. Durante il percorso si potranno visitare alcune delle Chiese Rupestri presenti nel Parco (San Falcione, Madonna delle Tre Porte). Proprio grazie al suo fascino, il Parco Murgia è stato protagonista di parecchie riprese di film internazionali. Rientro a Matera.
Cena libera e Pernottamento in hotel.
Domenica 20
Prima colazione in hotel e operazioni di check-out. Partenza alla volta di Altamura per la visita guidata della città. Passeggiata attraverso le strictule e i cluastri (tipiche piazzette o slarghi caratterizzati da un’unica entrata: questi luoghi oltre a rappresentare un punto d’incontro per la comunità, avevano anche una funzione difensiva, in quanto i nemici che vi fossero entrati si sarebbero ritrovati intrappolati in una stradina senza via di fuga e sarebbero stati sopraffatti dal lancio di sassi e altri oggetti dalle finestre delle case circostanti). Altamura può vantare uno splendido centro storico arricchito da una maestosa Cattedrale, da numerose chiese e da pregevoli palazzi nobiliari; è possibile visitare anche i Matronei della cattedrale, il Museo archeologico ed i Museo ecclesiastico (ingressi esclusi da pagare in loco) ed a fine visita, recarsi in uno storico panificio per una piccola spiegazione sul famoso pane di Altamura.

Costo ingressi € 3.00 a persona (esclusi, da pagare in loco).
Pranzo/tempo libero. Trasferimento per la stazione ferroviaria di Salerno. Partenza alle ore 17.10 con Frecciarossa per Milano Centrale con arrivo previsto alle ore 22.45.Hotel Masseria Santa Lucia
Masseria Santa Lucia a Matera, struttura di grande prestigio, ben curata (ottime recensioni), immersa in una grande tenuta, fa parte di un’antica masseria rurale collocata in un ambiente rupestre caratterizzato dalla presenza di estesi affioramenti rocciosi in cui è ancora possibile intravedere le tracce dell’uso che è stato fatto del territorio dall’uomo nei millenni. Nei giardini vi sono le principali essenze dalla macchia mediterranea e alcuni degli olivi secolari delle colture olivicole un tempo presenti in zona e anche una capperraia molto estesa e suggestiva.
Si trova nell’area nord di Matera, a pochissimi chilometri dal centro storico.
Ottima colazione con ricco buffet di dolci.
Per maggiori informazioni consultare il sito

Disponibilità camere: 8 Standard / 2 Appartamenti (max 4 persone) / 3 Superior (max 2 persone) / 2 Deluxe – opzione camere fino al 25 luglio (scadenza tassativa, Matera è una delle città italiane più visitate nel 2019).

SUPPLEMENTO PER PERSONA IN APPARTAMENTO € 15.00
SUPPLEMENTO PER PERSONA IN CAMERA SUPERIOR € 35.00
SUPPLEMENTO PER PERSONA IN CAMERA DELUXE € 60.00
SUPPLEMENTO SINGOLA – su richiesta a partire da € 100.00
Suppl. Cena facoltativa del 19 ottobre € 28.00 per persona – da confermare per tutto il gruppo.QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

Min. 30 partecipanti | € 485 soci | € 495 non soci
Min. 25 partecipanti | € 510 soci | € 520 non soci
Min. 20 partecipanti | € 540 soci | € 550 non soci
Min. 15 partecipanti | € 605 soci | € 615 non soci

NB: disponibilità camere 8 Standard / 2 Appartamenti (max 4 persone) / 3 Superior (max 2 persone) / 2 Deluxe (per maggiori informazioni contattare la segreteria Cral).
Il programma e gli orari potrebbero subire variazioni per motivi tecnico/organizzativi

LA QUOTA COMPRENDE
• viaggio con treno Frecciarossa in 2^ classe a/r. Treni a tariffe SOCIAL dedicate a Frigerio Viaggi.
• trasferimenti e bus a disposizione come da programma;
• sistemazione presso Masseria Santa Lucia a Matera, 3 prime colazioni;
• 2 cene a Matera, menù a 3 portate e 1 pranzo in agriturismo con menù degustazione (bevande ai pasti incluse: 1/2 lt. acqua e ¼ lt. vino). RISTORANTI TIPICI IN LOCATION MERAVIGLIOSE.
• vitto e alloggio autista;
• visite guidate come da programma, auricolari;
• assicurazione medico/bagaglio.

ESCLUSO
• tassa di soggiorno € 6 a persona;
• mance-pasti e bevande non specificate;
• extra in genere;
• visite e ingressi non inclusi in programma;
• assicurazioni facoltative;
• eventuali ingressi non specificati nella voce “la quota comprende”;
• quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

PRENOTAZIONI ENTRO MARTEDÌ 23 LUGLIO CONTATTANDO LA SEGRETERIA CRAL

ORGANIZZAZIONE TECNICA