Incontro – Visita guidata all’ex-Brefotrofio Rinviata

Incontro – Visita guidata all’ex-Brefotrofio Rinviata

  • Categoria dell'articolo:cultura_arte / news

Quattro giorni in cui la Città metropolitana di Milano diventa capitale della cittadinanza attiva con incontri, dibattiti, esperienze e con eventi diffusi su tutto il territorio.

Incontro – Visita guidata all’ Ex-Brefotrofio
Viale Piceno 60

Incontro-narrazione all’ex brefotrofio da parte della storica e archivista  Flores Reggiani. Attraverso la presentazione di documenti, immagini storiche e una breve visita guidata, si ripercorre una lunga storia di solidarietà milanese, dalle origini fino all’inaugurazione del nuovo Brefotrofio provinciale all’Acquabella, avvenuta nel 1912.

L’archivio storico di viale Piceno documenta con continuità – dal 1659 ai tempi più recenti – il percorso di Milano verso i temi dell’assistenza ai minori.

In particolare, conserva, insieme alle carte e ai registri delle singole vicende assistenziali, anche i messaggi scritti e i segnali d’esposizione (carte da gioco, immagini sacre, nastri, mezze monete, …), che, fino al 1868, i genitori lasciavano,  in vista di un futuro riconoscimento, tra i panni dei bambini e delle bambine prima che venissero consegnati attraverso la storica ruota al brefotrofio.

Milano vanta una solida e plurisecolare tradizione – prima benefica e poi assistenziale – verso l’infanzia e la maternità: un ruolo che, assegnato all’Ospedale Maggiore nel 1456, passò nel 1780, nell’ambito delle riforme teresiane, alla Pia Casa degli esposti e delle partorienti in Santa Caterina alla ruota, per essere trasferito nel 1866 all’Ospizio provinciale degli esposti.

Si trattò di un’attività importante per la storia della città e del suo territorio: basti pensare che tra il 1659 e il 1975 furono accolti o assistiti in vario modo più di 220.000 bambini e migliaia di madri.

Filmato storico del 1953 quando la Provincia di Milano gestiva il Brefotrofio in Viale Piceno, 60

L’Opera Nazionale Maternità e Infanzia a Milano

Quando: Rinviata
Dove: Viale Piceno 60
Durata: due ore circa