You are currently viewing CELEBRANDO LEONARDO – SERATA ESCLUSIVA – HIGHLINE GALLERIA – 1 OTTOBRE

CELEBRANDO LEONARDO – SERATA ESCLUSIVA – HIGHLINE GALLERIA – 1 OTTOBRE

  • Categoria dell'articolo:news

In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci anche il Cral della Città metropolitana di Milano celebra la vita del genio toscano che tanto ha regalato a Milano.
Soci e familiari sono inviati a una serata in esclusiva in un luogo speciale, da dove difficilmente siamo soliti ammirare Milano. Sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II, a due passi dal Duomo sarà possibile passeggiare e ammirare la città e le bellezze artistiche del centro, illustrate dalla guida.

La serata si sviluppa, poi, sempre sui tetti di Milano, affrontando il tema leonardesco: dopo un’introduzione sull’artista toscano, in collaborazione con il Cinema Bianchini, verrà proiettato il docu-film Essere Leonardo Da Vinci, un’intervista impossibile, un’originale biografia ispirata proprio dalle parole autentiche di Leonardo.
La proiezione del cortometraggio è introdotta eccezionalmente dal regista e interprete Massimiliano Finazzer Flory, drammaturgo, vincitore dell’Ambrogino d’oro, premiato da Umberto eco con il Premio Speciale “Cenacolo Editoria e Innovazione”.

La serata viene completata da un aperitivo sui tetti della Galleria.

Quota di partecipazione (ingresso e visita guidata alla Galleria + intervento autore e proiezione film + aperitivo):
€ 25,00 – soci e loro familiari
€ 30,00 – non soci

La serata si svolgerà solo al raggiungimento di 60 iscritti

Prenota compilando il modulo online entro e non oltre lunedì 16 settembre


[lyte id=”-sQQrKCHqsk” /]

Il film è stato realizzato in collaborazione con Rai Cinema e con il patrocinio del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci. Protagonisti due giornalisti, uno di New York e l’altro di Milano, che, ignari l’uno dell’altro, per i 500 anni dalla scomparsa di Leonardo sono alla ricerca di uno scoop. Cominciano ad ammirare i suoi capolavori e ad attraversare i luoghi del Genio tra paesaggi e scoperte. A Firenze per la prima volta durante uno spettacolo in costume tra frati, turisti e sbandieratori si trovano tracce inaspettate. A Milano si scopre un documento utile per rivelare chi fosse Leonardo Uomo attraverso un esame scientifico. Alla fine i due giornalisti si incontrano nella sua ultima dimora a Clos Lucé e si imbattono davvero in Leonardo che concede a entrambi un’intervista. Le parole del Genio sono autentiche in lingua rinascimentale. Alla fine Leonardo fugge tra i sotterranei tornando a Vigevano e svelandosi ai personaggi più importanti della sua storia.